Penale

Corte di Cassazione, 9 febbraio 2016, n. 11209 (dep. 17 marzo 2016). Presidente: DIOTALLEVI; Relatore: ARIOLLI.Il concetto di profitto, di cui all’art. 13 D.Lgs. 231/2001 non deve limitarsi ad un dato numerico, legato al singolo fatto, ma evoca un

Penale

Corte di Cassazione, SS.UU pen., 31 marzo 2016. Presidente e Relatore: FUMO. «Il delitto di false comunicazioni sociali, con riguardo all’esposizione o all’omissione di fatti oggetto di “valutazione”, sussiste se, in presenza di criteri di

Penale

Corte di Cassazione, sez. V pen., 13 novembre 2015, n. 12399 (dep. 23 marzo 2016). Presidente: FUMO; Relatore: GUARDIANO. La bancarotta per distrazione può essere integrata anche da una fideiussione purché si tratti di un'operazione che, esulando

Penale

Corte di Cassazione, sez. V pen., 2 dicembre 2015, n. 11921 (dep. 21 marzo 2016). Presidente: MARASCA; Relatore: MICCOLI. L’art. 172 l.f. obbliga il commissario giudiziale solo a redigere l’inventario del patrimonio del debitore e una

Penale

Corte di Cassazione, sez. III pen., 4 febbraio 2016, n. 11674 (dep. 21 marzo 2016). Presidente: AMORESANO; Relatore: DI STASI. In tema di impugnazione delle misure cautelari reali, il ricorso per cassazione per violazione di legge, a

Penale

Corte di Cassazione, sez. V pen., 22 dicembre 2015, n. 8308 (dep. 29 febbraio 2015). Presidente: SAVANI; Relatore: SCARLINI.In ipotesi di bancarotta fraudolenza per distrazione "neppure la restituzione del bene distratto a seguito di richiesta del

Penale

Corte di Cassazione, sez. V pen., 20 gennaio 2016, n. 8644 (dep. 2 marzo 2016). Presidente: BRUNO; Relatore: SETTEMBRE. 

Penale

Corte di Cassazione, sez. V pen., 8 gennaio 2016, n. 8926 (dep. 3 marzo 2016). Presidente: ZAZA; Relatore: SETTEMBRE. Il piano di risanamento, sia pure attestato da un professionista qualificato, non basta a evitare la contestazione della

Penale

Corte di Cassazione, sez. V pen., 10 dicembre 2015, n. 6495 (dep. 17 febbraio 2016). Presidente: VESSICHELLI; Relatore: DE MARCHI ALBENGO.E' applicabile anche alla bancarotta impropria l'aggravante del danno patrimoniale di rilevante gravità. 

Penale

Corte di Cassazione, sez. V pen., 12 novembre 2015, n. 6884 (dep. 22 febbraio 2016). Presidente: NAPPI; Relatore: GUARDIANO.Nel caso in cui sussista un amministratore ometta di indicare a bilancio una fidejussione, si configura un illecito che può

Penale

Corte di Cassazione, sez. V pen., 8 gennaio 2016, n. 6916 (dep. 22 febbraio 2016). Presidente: ZAZA; Relatore: AMATORE.Anche sulla base delle modifiche introdotte dalla L. 69/2015, il concetto di fatti materiali resta al centro delle condotte