Fallimenti
18/10/2018

Tribunale di Milano, sez. II civ., 18 ottobre 2018. Giudice Delegato: GIANI. Il creditore fondiario, anche nell’ipotesi di procedura esecutiva individuale, ha l’obbligo di concorrere alle spese della procedura concorsuale che hanno carattere

Fallimenti
09/10/2018

Corte di Cassazione, sez. VI civ., 17 aprile 2018, n. 24794, (dep. 9 ottobre 2018). Presidente: CRISTIANO. Relatore: DOLMETTA. Qualora difetti la prova del danno arrecato alla società e ai creditori, non può essere rigettata la domanda di

Fallimenti
09/10/2018

Corte di Cassazione, sez. VI civ., 17 aprile 2018, n. 24789, (dep. 9 ottobre 2018). Presidente: CRISTIANO. Relatore: DOLMETTA. Le circolari del Consiglio Superiore della Magistratura con cui si vieta l’utilizzo dei GOT in materia fallimentare non

Fallimenti
03/10/2018

Corte di Cassazione, sez. I civ., 16 luglio 2018, n. 24103, (dep. 3 ottobre 2018). Presidente: GENOVESE. Relatore: FALABELLA. Nell’ipotesi di azione di responsabilità promossa dal curatore a norma dell’art. 146, co. 2, L.F., il fatto che il Giudice

Fallimenti
06/09/2018

Corte di Cassazione, sez. VI civ., 10 luglio 2018, n. 21695, (dep. 6 settembre 2018). Presidente Relatore: SCALDAFERRI. La facoltà che viene riconosciuta al curatore di scioglimento del contratto non ancora eseguito ai sensi dell’art. 72 L.F. ha

Fallimenti
05/09/2018

Corte di Cassazione, sez. I civ., 2 luglio 2018, n. 21662, (dep. 5 settembre 2018). Presidente: IOFRIDA. Relatore: NAZZICONE. Il termine di decorrenza per la prescrizione dell’azione promossa dal curatore fallimentare nell’interesse dei creditori

Fallimenti
12/09/2018

Corte di Cassazione, sez. I civ., 16 luglio 2018, n. 22220, (dep. 12 settembre 2018). Presidente: GENOVESE. Relatore: CAMPESE. Il decreto ingiuntivo non munito, prima della dichiarazione di fallimento del decreto di esecutorietà non è opponibile al

Fallimenti
13/09/2018

Corte di Cassazione, sez. VI civ., 14 giugno 2018, n. 22420, (dep. 13 settembre 2018). Presidente: DI VIRGILIO. Relatore: SCALDAFERRI. Qualora il concessionario divenga insolvente e venga ammesso alla procedura di amministrazione straordinaria, il